A che punto è la musica.

435px-Rocket_Festiwal_2013,_Rust,_Piotr_Trybusz_02Quali tipi di musica esistono oggi? La lista delle tipologie che segue la scrivo in base al concatenamento semiologico intrinseco. Sotto questo aspetto esse saranno trans-genere.

  1. Musica da tappezzeria o sottofondo;

  2. Musica “anticonformistica” o terroristica;

  3. Musica “d’avanguardia” o sperimentale;

  4. Musica di rottura o di significato.

Le prime 2 sono le categorie principali o fondative; le ultime 2 sono un corollario della seconda categoria. A prescindere dal carattere intrinsecamente conciliatorio della musica, in tutte le epoche.

L’anticonformismo di certa musica è apparente, falso; esso è conformismo dell’anticonformismo. E’ commercializzazione del pensiero critico in arte, trasformato in corrente modaiola e – quindi – passeggera.

Due appunti e annotazioni:

  1. Ciò che si è estinto della tonalità e delle forme ad essa collegate è stato recuperato, tempo dopo, dal rock come struttura e prodotto di una sintesi tra tonalità e sua disgregazione, il quale rock, ha fondato una struttura affatto diversa e basata su: predominio del ritmo; ripetizione del tema principale; predominio graduale della tecnologia sull’approccio manuale allo strumento e delle conoscenze specialistiche ad essa collegate.

  2. Da notare che l’epistemologia contemporanea fa propria la consapevolezza che la scienza, di volta in volta, costruisce dei paradigmi (griglie logico-interpretative) non più fondati su un logòs necessario. Sull’argomento vedi: Wittgenstein, Heisenberg, Kuhn, Popper, Feyerabend, Heidegger.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s