La Russia prevede il Crash per il sistema finanziario degli Stati Uniti.

800px-Gdańsk,_Port_Północny_-_fotopolska.eu_(304862)Via: Jimmy Mengel, Outsider Club.

Traduco dall’inglese questo interessante articolo sulla crisi politica in Ucraina che si ricollega al grande gioco geopolitico mondiale, dove risorse energetiche, sistema finanziario, crescita di nuovi attori dell’economia del pianeta, giocano un ruolo fondamentale nella lotta per il predominio globale. La lotta è tra Asia e Russia e USA. Con l’Europa in mezzo, tanto per cambiare!

Con Brittany Stepniak 2014/03/06

Gli americani tendono a rimanere fermi alla mentalità egocentrica che li vede come la più grande nazione del mondo . La maggior parte di essi mai prenderebbe in considerazione l’idea che un’altra nazione – o gruppo di nazioni – potrebbero minacciare seriamente la loro posizione globale così tanto ambita.

Questo è un grande errore.

Se avete prestato attenzione alla debacle ucraina in corso, si può già capire che la Russia e gli Stati Uniti sono in contrasto tra loro per quanto riguarda la loro posizione nei confronti dell’Ucraina .

Martedì mattina, compaiono decine di articoli di tendenza in tutto il web con enfasi sulle componenti più agghiaccianti dell’ultima crisi .

Secondo un aiutante del Cremlino, Putin è pronto a ridurre l’interscambio economico della Russia con gli Stati Uniti a zero, nel caso Obama e la sua amministrazione dovessero imporre le sanzioni proposte in precedenza contro Mosca.

Infatti, la Russia ha minacciato di abbandonare completamente il dollaro statunitense e avviare il dumping del debito .

L’ostilità tra le due nazioni è iniziata quando la Russia trasferì truppe in Crimea e l’ America reagì con minacce di colpire la Russia con “sanzioni economiche “.

Tutto è lecito in amore e guerra.

Se la Russia ha pertanto deciso di smettere di usare la nostra moneta come come il funzionario del Cremlino ha indicato, ciò sarebbe certamente un male. Ma se altri paesi seguisserol’esempio di non utilizzare più i nostri dollari per commerciare e i prestiti enormi di nuovi dollari noi a tassi di interesse bassi, saremmo in una profonda depressione senza via d’uscita.

Il consigliere economico del Cremlino Sergej Glazyev ha detto all’agenzia di stampa RIA Novosti che la Russia potrebbe riuscire in questa impresa egregia con la creazione di un proprio sistema di pagamento utilizzando le sue “capacità meravigliose e le relazioni economiche con i nostri partner in Oriente e Sud del pianeta”.

Inoltre, le banche e le imprese russe sarebbero in una posizione di non rimborsare assolutamente gli eventuali prestiti elargiti da istituzioni finanziarie americane .

Così l’Occidente è bloccato tra l’incudine e il martello. Qualora gli Stati Uniti o l’Europa cercassero di intervenire, la Russia non avrebbe scrupoli in entrambi i casi … lasciando che le pressioni economiche facciano tutto il loro convincente dovere.

Considerando che la Russia è il principale fornitore europeo di energia – molte nazioni europee comprano più della metà del loro gas naturale dalla Russia – non c’è modo che l’Europa possa permettersi di rischiare relazioni commerciali schierandosi con gli Stati Uniti.

Scacco matto.

Così,  il nocciolo della questione rimane sconcertante. Si tratta di un gioco di potere da parte della Russia, che potrebbe potenzialmente distruggere qualsiasi illusione che l’America sia “economicamente indipendente”.

L’agenzia di stampa russa ha riferito la risposta di Glazyev a ciò che “potrebbe succedere ” se gli Stati Uniti si discostassero dai desideri della Russia e decidendo di punire il paese con sanzioni :

“Noi deteniamo una discreta quantità di buoni del Tesoro – più di 200 miliardi dollari – e se gli Stati Uniti osassero congelare i conti delle imprese e dei cittadini russi, non potremmo più vedere l’America come un partner affidabile “, ha detto. ” Intendiamo incoraggiare tutti a scaricare le obbligazioni del Tesoro USA, sbarazzarsi dei dollari come moneta inaffidabile e lasciare il mercato statunitense . ”

” Un tentativo di annunciare le sanzioni finirebbe in un incidente per il sistema finanziario degli Stati Uniti , che causerebbe la fine della dominazione degli Stati Uniti nel sistema finanziario globale”.

Ovviamente, Glazyev sta diventando un pò’ troppo zelante qui , ma non si può negare che la Russia è in grado di danneggiare seriamente il nostro sistema finanziario attuale. Un incidente che si realizzi completamente potrebbe essere un’iperbole, ma il grande messaggio a livello di immagine, dovrebbe far scattare degli allarmi rossi ai leader finanziari negli Stati Uniti.

Se avete letto il mio recente articolo su stratagemma della Cina per rovesciare il dollaro USA manipolando il FMI e lo stoccaggio oro, si capisce il dilemma globale.

Come se non bastasse, la Cina ha scaricato quasi 50 miliardi dollari di debito degli Stati Uniti nel solo mese di dicembre. Ed è già d’ accordo con la Russia ( che minaccia per scaricare il debito USA ) sul fronte ucraino . Questa non è solo una coincidenza .

Il sistema finanziario americano è in pericolo, e i suoi avversari stanno giocando d’intelligenza.

Se l’America non riesce a controllare più il sistema finanziario globale, si va verso brusco risveglio.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s