Droga, terrorismo e quant’altro.

uk saudi arabiadi Sergio Mauri

Via: CBS  e BoingBoing.net [Traduco dall’inglese]

In Arabia Saudita, gli spacciatori di droga vengono abitualmente giustiziati. Vedremo se il principe saudita di cui all’articolo linkato sopra, ora fermo in Libano, sarà accusato e perseguito per il ritrovamento di due tonnellate di roba nel suo jet privato diretto in Arabia Saudita. Ne dubitiamo.

Tuttavia, aspettiamo l’evoluzione della cosa, magari si tratta di un trappolone.

Ma sul web non ci sono solo queste notizie, ce ne sono anche altre, come questa. Armi prodotte nel Regno Unito che arrivano agli alleati sauditi in Siria. Terroristi? Noooo, secondo la BBC. Il Fronte al-Nusra però è un gruppo iper-jihadista e fondamentalista. Mi spiace per gli inglesi ed i sauditi.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s