Che cosa offre la casa?

Ciò che si può sentire durante la pausa pranzo, soprattutto se si può assistere allo spettacolo della cosiddetta informazione mainstream, in questo caso Rainews24, ha dell’incredibile e allo stesso tempo inquietante.

La sordida questione dell’EXPO e l’avviso di garanzia al sindaco Sala, non possono, per il governo a guida PD, passare impunite e allora si deve mettere sullo stesso piano ciò che succede a Roma, anche se il paragone non regge. Infatti a Roma non si parla dell’intrusione della criminalità organizzata nella vita economica e degli appalti come nel caso di Milano, ma comunque se ne deve fare un caso. I mezzi d’informazione (siamo al 77° posto nel mondo come “libertà d’informazione”!) danno una mano al potere, è ovvio, ci mancherebbe, ma come è già successo per il Referendum non servirà ad un cazzo, anzi peggiorerà le cose! Questa classe “dirigente” è solamente in grado di autodistruggersi.

Ci sarebbe da chiedersi che cosa sia successo di nuovo da quando il M5S governa la capitale che non sia già successo (di peggio) negli ultimi sessant’anni, tanto da destare tante meraviglie nel sistema dell’informazione. Al sistema odierno dei rapporti socio-politici fondati sulla corruzione (visto che l’economia non funziona…) non va proprio giù che i 5Stelle siano non solo al governo di Roma, ma in procinto di assicurarsi il governo del paese alle prossime elezioni. C’è il terrore che venga scoperto qualcosa di grosso e che non si possa più continuare a menare il can per l’aia.

Tutto questo al netto di ciò che già pensa la gente: che il PD, esattamente come è stato per Berlusconi, sia un comitato d’affari, che sia un partito di incompetenti e pericolosi esecutori di ordini superiori, ovvero provenienti dai grandi potentati finanziari internazionali, che sia un partito, ancora, in mano ad un sempre crescente numero di lestofanti per non dire di veri e propri banditi. A dire il vero, Berlusconi aveva un pò di fantasia in più e riusciva ad attizzare meglio il popolo. Questi hanno fallito totalmente.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s